Epifania

Leggetelo
è un libro di storia
sembra un periodo che non c'era prima
non ricordate
non era nel libro
eppure lo conoscete già

chiudi gli occhi
sfoglialo
piano piano
senti la carta che gira
con le foto stampate

un periodo strano
guarda quelle strane pagine
lentamente dovresti riuscire a leggerle

gattini
medicine
poi Aldabra, non capisci cosa c'entri
poi quelle dannate lettere greche
che strano
poi Marte, lo spazio, le cryptovalute,
auto che si guidano da sole
la rivoluzione della finanza decentralizzata
uno strano periodo in cui
i tassi di interesse sono a zero
il petrolio costa venderlo, non comprarlo
una pandemia strana
in Svezia non fotte a nessuno
in Cina blindano intere città
in Poorland muori
come sempre
lo stesso
eppure
c'è qualcosa di strano
non ci sono poi così tante guerre
la pandemia viene bene o male controllata
poi si riapre
poi si richiude
non si capisce bene
c'è chi complotta, chi dice che è un diversivo
poi nel libro vedi di nuovo Aldabra
coralli, una lumaca colorata
e poi deserto
tanto deserto
umani che sembrano fili
secchi
non portano più maschere
cercano acqua
acqua...

ragazzi non so voi
ma qui
nelle pagine, partendo dall'inizio
prima della Storia
e fino ad oggi
c'è una macro guerra
uno struggle molto più grande
sfogliatelo
leggetelo bene sto presente
avviene tutto
mentre un tempo non ci capivamo nulla
mentre oggi ordiniamo una felpa online
mentre ci chiediamo cosa fare a capodanno
mentre mio nonno era partizan

quanti anni sono che diamo nobel?
Quanti anni sono che costruiamo civiltà?
Tecnologie sempre più avanzate ma...
ci sono ancora papi, presidenti, comandanti
una imperatrice chiamata Ipocrisia
una dottrina chiamata valori
e una pratica chiamata soldi

Quanti secoli sono che viaggiamo
senza sapere cosa mai sia questa Terra
questa vita esistenza
senza sapere il perché
urliamo
feroci
gli uni contro gli altri

Ho ragione io!
Fidati che t'inculo!
Rimettimi subito il mio credito agevolato!
Ama tu me, che poi ti amo io!
Non ti farò vincere!
Devo vincere io!

Da quanto dura questa fatica
immensa
quante vite passano
quante pagine da sfogliare
su questo libro
quanti feriti
quanti uccisi
quante storie d'amore
quante piccole luci di speranza
che s'accendono flebili
attimi che illuminano
in una nebbia strana
una vita meravigliosa certo
un gioco stupendo
eppure
cosa si cela dietro tutto questo
e perché
perché mai
ci teniamo
tra videotutorial,
un povero stronzo in bici
che delivera ordini online
e un po' di pandemie
ancora lontani
come mai
ancora,
dopo tutto quanto è successo
cosa c'è scritto alla fine di quel libro
gira la pagina, cerca bene
non si vede bene lo so
anche se ho gli occhi ben chiusi,
non la trovo la risposta,
tu, tu forse sai
hai scoperto
come mai
siamo ancora divisi?